search instagram arrow-down

Cosa è Wandering Lawyer

Questo blog, parla principalmente di viaggi e parole. Di come mi sono imbattuto in alcune parole durante i miei viaggi, per scoprire che certe parole hanno viaggiato più di me. Le parole sono lo spunto per descrivere scorci dei posti che ho visitato e per raccontare qualche ricordo più o meno divertente, pubblicare qualche mia foto, parlare di qualche poeta, musicista, artista che ho conosciuto in viaggio e ancora allieta la mia vita. Occasionalmente, poi, mi avventuro in maniera scherzosa nel territorio del diritto, altro tema che accompagna la mia vita, sempre legandolo ad aneddoti dei miei viaggi passati. Se avete una parola di cui volete parlare, sarò lieto di ospitarvi.

The Wandering Lawyer

The Wandering Lawyer è un blog che parla principalmente di ricordi di viaggi, che ho deciso di raccontare da una prospettiva che mi affascina: quella delle parole. Ogni post è introdotto da un luogo e una parola.

A volte il luogo e la parola si combinano perché è proprio in quel luogo che ho sentito per la prima volta quella parola. A volte la parola è solo un’introduzione. A volte la parola, e come la stessa ha viaggiato tra paesi, è l’oggetto del post stesso. A volte qualche aneddoto che ha a che fare con il diritto (sono pur sempre un wandering lawyer) visto dagli occhi di un viaggiatore. A volte un po’ il cavolo che mi pare.

L’intento del blog non è tecnico e i racconti o possono contenere inesattezze filologiche o giuridiche.

Le foto che inserisco negli articoli, salvo illustrazioni prese da internet e facilmente riconoscibili, sono quelle che ho fatto nel viaggio che racconto o in un altro viaggio nello stesso luogo.